fbpx

NEWS

19 Feb

CONCERTI IPPODROMO SNAI 2018

CONCERTI IPPODROMO SNAI 2018 a due passi da B&B A SAN SIRO 75

 Elenco eventi

  • 19 giugno   Marilyn Manson Ippodromo del Galoppo
  • 28 giugno  Carlos Santana Ippodromo del Galopp
  • 29 giugno  Dj Martin Garrix Ippodromo del Galoppo
  • 8 luglio   Prophets of Rage Ippodromo del Galoppo
  • 9 luglio  21.00  Iron Maiden Ippodromo del Galoppo
  • 10 luglio  Alice in Chains Ippodromo del Galoppo
  • 17 luglio                 MGMT    Justice  Ippodromo del Galoppo
  • 20 luglio Chemical Brothers  Ippodromo del Galoppo
  • 23 luglio  Jethro Tull  Ippodromo del Galoppo
  • 27 luglio Robert Plant  Ippodromo del Galoppo

Via Diomede 1 (ingresso da Piazzale Lotto – M1 Lotto Fieramilanocity), Milano, Italy, 20121

L’Ippodromo del Galoppo, costruito nel 1920, è il palcoscenico ippico più importante in Italia e l’unico al mondo ad essere stato dichiarato monumento nazionale. Interamente realizzato in stile liberty, costituisce uno dei principali polmoni verdi della città.

Dal progetto che ha dato vita a San Siro all’allevatore che lo ha fatto crescere.
Nel 1911 la Società Trenno avviò un concorso internazionale per assegnare i lavori per realizzare un nuovo ippodromo del galoppo a Milano. Fu l’architetto Paolo Vietti Violi, con il suo progetto interamente in stile Liberty, ad aggiudicarsi i lavori per la struttura, inaugurata nel 1920. Vietti Violi successivamente realizzò più di 30 altri ippodromi e impianti sportivi in Italia e nel mondo.

Un’altra celebre figura dell’ippica italiana è Federico Tesio. Considerato il più importante allevatore, proprietario e allenatore di cavalli della storia. “Padre” di campioni assoluti come Tenerani e Ribot, riteneva i tracciati di San Siro i più difficili e impegnativi per i purosangue. I suoi cavalli sono stati per decenni protagonisti negli ippodromi d’Italia e d’Europa.

L’area dell’ippodromo S. Siro Galoppo è costituita dalla pista di Trenno di forma ovale sviluppata su duemila metri quadri, e da 45 mila mq destinati al pubblico, con una capienza di 20 mila persone.

Nel piazzale antistante alla tribuna secondaria dell’ippodromo s’impone il grande monumento del Cavallo in bronzo, alto 7 metri e realizzato negli USA secondo i disegni che Leonardo eseguì per il monumento a Francesco Sforza.

Leave a Reply