fbpx

NEWS

harry potter milano
12 Mag

Harry Potter a Milano Fino 9 settembre 2018

 Harry Potter a Milano Fino 9 settembre 2018

„Apre la mostra di Harry Potter a Milano alla Fabbrica del Vapore: le immagini“

 

PRENOTA SUBITO 3351002086

 

LA FABBRICA DEL VAPORE  da B&B A SAN SIRO 75 Milano solo un 10 minuti con la metropolitana linea 5

Apre ufficialmente il 12 maggio 2018 la mostra dedicata a Harry Potter a Milano, alla Fabbrica del Vapore. Giovedì c’è stata un’anteprima stampa. L’esibizione sarà aperta fino al 9 settembre 2018: è la prima volta che arriva in Italia. “

 

Dalla sala grande di Hogwarts al Cappello Parlante: ecco la mostra di Harry Potter a Milano dal 12 maggio 2018 via Giulio Cesare Procaccini 4, 20154 MILANO

LA FABBRICA DEL VAPORE  da B&B A SAN SIRO 75 Milano solo un quarto d’ora di metropolitana

La mostra con tutti gli oggetti della saga ideata da J.K. Rowling. Tutti i dettagli

 

Arriva a Milano la mostra di Harry Potter per vivere come il maghetto Eventi a Milano

 

La Fabbrica del Vapore diventa una piccola Hogwarts. Dal 12 maggio al 9 settembre, infatti, nella struttura di via Procaccini verrà allestita – e sarà la prima volta in Italia – la mostra “Harry Potter, the exhibition”.

I visitatori, che avranno a disposizione 1600 metri quadrati di allestimento, si troveranno in scenari ispirati ai set dei film di Harry Potter con tanto di costumi, oggetti di scena, artefatti e creature provenienti direttamente dalle produzioni cinematografiche.

 

Milano, Harry Potter: The Exhibition | in mostra dal 12 maggio 2018 | Orari e prezzi

Harry Potter The Exhibition è stata presentata alla stampa il 30 gennaio. La mostra – già esposta a Chicago, Boston, New York, Seattle, Sydney, Singapore, Tokyo, Parigi, Shangai, Bruxelles e Madrid – arriverà alla Fabbrica del Vapore di Milano dal 12 maggio al 9 settembre 2018.

James e Oliver Phelps, gli attori che prestano il volto ai fratelli Weasley nei film della saga, nell’annunciare la 19esima tappa del tour di Harry Potter The Exhibition, in occasione dell’annuale A Celebration of Harry Potter tenutosi a Toronto, hanno esaltato la città di Milano come “luogo ideale per ospitare la mostra, perché hub di creatività e design”.

Il progetto

Ad aspettare il pubblico milanese, una raccolta di migliaia di oggetti provenienti dai set dei film di Harry Potter: costumi, come la divisa scolastica di Harry; oggetti iconici, come la bacchetta magica di Voldemort; ambientazioni celebri, come la sala comune di Hogwarts; creature fantastiche, quali l’elfo domestico Dobby; e articoli per veri intenditori della saga, come il Boccino d’Oro usato nelle partite di Quidditch.

La vicesindaco Anna Scavuzzo è intervenuta alla conferenza di presentazione descrivendo Harry Potter The Exhibition come “un progetto audace, ambizioso e transgenerazionale: si rivolge a tutte le fasce di età”. “A maggio”, ha poi aggiunto, “ci sarà una grande festa di apertura accessibile per tutta la cittadinanza e non solo: saranno benvenuti anche i turisti, anche perché la mostra è fruibile sia in italiano che in inglese”.

Saranno 1600 i metri quadri che all’interno della Fabbrica del Vapore verranno allestiti da GES Events, in partnership con Warner Bros. Consumer Products e con D’Alessandro e Galli, Sold Out e Encore Productions.

I contenuti della mostra

Il percorso espositivo, che includerà anche materiali video, avrà carattere immersivo e una durata di circa un’ora. I visitatori verranno accolti da un padrone di casa che suddividerà alcuni di loro a seconda della casa di Hogwarts prediletta e li accompagnerà poi all’interno dell’esposizione.

Tra le ambientazioni più celebri presenti in mostra: il dormitorio di Grifondoro, le aule di Pozioni ed Erbologia e la Foresta Proibita. Tanti anche gli elementi interattivi: un’area Quidditch dove lanciare una Pluffa, una zona dove sradicare la propria Mandragola e una capanna in cui accomodarsi sulla poltrona di Hagrid.

Ad aspettare gli appassionati di Harry Potter, poi, vere e proprie chicche come il Cappello Parlante, la sfera di cristallo della Professoressa Cooman, le pozioni ribollenti del Professor Piton, le maschere dei Mangiamorte e le creature magiche della Foresta Proibita. Grande protagonista della mostra, infine sarà la Sala Grande di Hogwards, che conterrà oggetti di scena, artefatti e costumi.

 

 

 

Leave a Reply